India in cucina


India In cucina
autore: Pushpesh Pant
Prezzo: 49,90 euro
960 pagine
200 illustrazioni a colori
ISBN 9788837091170
Edizioni: Electa – Phaidon

Pushpesh Pant, l’autore, è nato in una piccola città della regione himalayana. Per 25 anni ha studiato la cultura indiana, nei suoi molteplici aspetti: religiosi, antropologici e sociologici.
Insegna Relazioni Internazionali alla Jawaharlal Nehru University di Delhi ed è una delle più brillanti firme gastronomiche dell’India.

Nel  2011 è uscito il suo libro più assoluto India: the Cookbook, la più estesa raccolta di ricette indiane, pubblicata fuori dall’India.
Oggi  che ElectaPhaidon finalmente pubblica il tomo anche in italiano, godiamo di uno dei libri più belli dell’anno. Ci nutriamo della densa introduzione che spiega a tutti le tante Indie possibili, i tanti mondi gastronomici del continente indiano, ben oltre il curry e la sua forzata omologazione.

Prima di esplorare il libro e provare qualche sua ricetta metabolizziamo qualche concetto di base. Partiamo dal fatto che il Currry non esiste. Fatevene una ragione. Il Curry è un invenzione commerciale imposta dai colonizzatori britannici per normalizzare (ed esportare) un mix di spezie che ogni donna indiana compone ogni giorno mischiando le molte spezie del suo portaspezie in metallo. Come primo passo, quindi abituatevi a parlare di Curry al plurale, visto che ne esitono milioni di variani.
Curry è anche un vero e proprio piatto speziato a base di carne eo verdure eo pesce, non è solo un mix di spezie.

Poi, assimiliamo il fatto che non esiste una sola cucina indiana, così come ha sempre meno senso di parlare di cucina italiana unica.

Le regioni culinarie dell’India sono tantissime e variano non solo per geografia e prodotti (come da noi: in Trentino si mangiano Canederli e in Sicilia la Caponata), ma differenziano per cultura e soprattutto per lingua e religione. Il Kashmir ha una cucina molto diversa dagli altri stati: molto agnello, lo zafferano (prodotto nelle bellissime valli ricche di crochi color viola acceso), grandi cultori di banchetti (i Wazwan) e bevitori di té verde.
Nel Punjab, anche soprannominato “granaio dell’India”, è la patria del Tandoor il grande forno verticale in terracotta. la cucina è incentrata sulla carne e esulle salse da abbinarci insieme.

Nel Rajastan si trova la tradizione Moghul, mussulmana, a fianco di quella giainista, totalmente vegetariana. Nel Bengala è noto per  il pesce e per i dolci. Nel Tamil Nadu si mangia prevalentemente sulle foglie di banano una cucina fresca e speziata, molto simile a quella del Kerala che ha più pesce che carne e che sostituisce il riso con una cialda a base di farina di riso e cocco, l’Appam.

Al sud si sentono i tropici, la frutta e la freschezza e il riso è l’accompagnamento a tutto. Al nord dominano i forni, e il pane che sia Roti, Paratha o Chapati, è più presente.

Il viaggio alla scoperta dell’India inizia.
Le 1000 ricette di Pant sono complete, semplici e immediate. Non tutte hanno la foto ma sono tutte piuttosto comprensibili.

Buone esplorazioni speziate!

Commenti

  1. [1] Valmarina

    Non avete scritto che il libro è in vendita con borsetta in tela bellissima, che la grafica ricorda tanti elementi indiani e che la carta è opaca e bella…..

    1 dicembre 2012 alle 17:57 | Rispondi

Lascia un commento

Ultimi articoli

10759_1
Te la ricordi com’era Roma a tavola negli anni ’80?

Negli anni ’60 e ’70 in Via della Croce, a Roma, c’era… >>

Gramercy-Tavern-NYC-Interior
Auguri a Gramercy Tavern che compie 20 anni

Gramercy Tavern festeggia i 20 anni di vita.
Potrebbe essere una delle… >>

DSC_0910
XFOOD: SOCIALE FA RIMA CON SPECIALE

 
XFOOD è un racconto da cui è bandita la prima persona… >>

editoria-enogastronomico-595x493
Per una nuova editoria enogastronomica 3

Linkiesta quotidiano online è sull’orlo del fallimento, il suo direttore, Marco Alfieri,… >>

mortadella
La mortadella è comunista, il salame è socialista

Chissà se Graziano Zivieri e il Signor Pasquini la pensano come Francesco Nuti… >>

Ti potrebbero interessare

    IMG_4270
    La cucina di strada vietnamita

    Se andate in vacanza a Da Nang… di solito le guide iniziano… >>

    IG rené 6
    René: la cucina del nord

    Entra René Redzepi insieme al suo secondo che chiama Rambo e che… >>

    A Tiger in the Kitchen
    Una Tigre in Cucina

    Ancora qualche giorno per continuare a festeggiare il Capodanno cinese che terminerà… >>

    MF 1
    Madrid Fusion e i congressi di cucina

    48 ore a Madrid e una full immersion di eventi e chef… >>